SAVE the BOBBY

Associazione no-profit

seguici su instagram

scrivici su:

savethebobby@gmail.com

seguici su Facebook

Facebook

Millecentosedici.

Sono i giorni passati dall’ultima edizione del Save the Bobby.

Ricominciare dopo tutto questo tempo è stata una scommessa che abbiamo voluto fare, malgrado tutto.

Forse è stato un azzardo, ma vedere tutta la gente che ha affollato l’area del Museo del Po di Boretto sabato e domenica è stato gratificante, ci ha fatto bene al cuore.

Sarebbe stato più semplice mollare tutto e dare la colpa a qualcuno o a qualcosa. Abbiamo deciso di reinventarci tenendo le radici ben piantate nel passato, ricordando chi siamo e cosa facciamo.

Ricordando Bobby, Nino e tutti gli amici che non ci sono più, raccogliendo fondi da devolvere in beneficenza. È questo quello che facciamo e che abbiamo sempre fatto.

Se durante la festa c’è stato qualche disguido o se abbiamo sbagliato qualcosa, siamo pronti a chiedere scusa, era la prima volta in un posto nuovo, tra l’altro bellissimo.

È l’occasione per ringraziare pubblicamente l’Amministrazione Comunale di Boretto, la Pro Loco, le associazioni e gli enti che hanno collaborato proficuamente per la riuscita della festa, soprattutto per l’appoggio che ci hanno dato con la loro presenza fisica, non solo formale. Hanno creduto in noi e questo, per noi, è stato impagabile.

Ma soprattutto, oltre agli splendidi volontari che ci hanno seguito in questa nuova avventura, dobbiamo un enorme GRAZIE a VOI, a tutti quelli che sono venuti a trovarci, chi per dieci minuti, chi per due giornate intere.

 “E dopo anni, ritornare a condividere… tempo, spazio e musica! Grazie per le emozioni forti, per non aver mollato, per aver trovato soluzioni, per aver rischiato, per aver ideato qualcosa di nuovo, di diverso, per essere andati oltre critiche e lamentele, per avercela messa tutta per ricreare quell’atmosfera di casa che ci fa bene al cuore. Grazie per essere l’evento che tanti aspettano per tutto l’anno “

Sono messaggi come questo che ci fanno andare avanti.  Senza di voi non saremmo nulla.

“Save the Bobby” è una associazione no-profit che organizza tutti gli anni (dal 2007) una manifestazione multiforme (il motoraduno “partynmoto alternativo”, concerti, birra e buona tavola, gadgets, intrattenimenti dedicati ai bambini, spettacoli e tanto altro) con lo scopo di raccogliere fondi da destinare ad altre associazioni di volontariato del territorio.

La caratteristica di questo evento è quella di riunire per un giorno intero persone di tutte le età. Il gruppo “Save the Bobby” nasce nell’estate del 1998 sotto forma di “Social Club” in una cascina della golena, per poi rinascere nel 2007 come evento in memoria di Roberto “Bobby” Gozzi e, dal 2009, di Gianluigi “Nino” Baroni.

Dal 2007 ad oggi sono stati raccolti 137.860 €, interamente devoluti ad associazioni di volontariato e cura delle persone.